Quiche in crosta di patate

Le patate sono uno degli ingredienti più versatili in cucina, ma richiedono tempi di preparazione non brevissimi, e così finisce sempre che le compro, le lascio lì e dopo qualche settimana mi ritrovo una piantagione nel cassetto. Questa ricetta è nata per caso, avevo diverse cose in frigo da consumare e quindi ho pensato di fare una torta salata, utilizzando le patate come guscio al posto della pasta sfoglia. Il taglio sottile delle patate consente una cottura più rapida, e così in poco più di mezz’ora la cena è servita.

Ingredienti
2 patate medie
2 cespi di radicchio trevigiano (o 1 grande)
1 cipolla rossa
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
100 gr di asiago, stelvio o altro formaggio saporito
qb sale e pepe
qb aceto balsamico
qb olio EVO

Procedimento
Per fare il guscio, sbucciare e tagliare le patate a fettine sottili (il mio robot ha una fantastica funzione “salva dita”, ma con un po’ di pazienza si possono tagliare con una mandolina o a mano); ungere una teglina da forno con poco olio e foderare con le patate, disponendole prima sulla base e poi sui lati; condire le patate con olio, sale e pepe e cuocere in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
Nel frattempo, stufare in una padella la cipolla rossa e il radicchio; una volta appassito, sfumare con l’aceto balsamico, condire con sale e pepe e continuare la cottura per 5-10 minuti. In una ciotola mescolare cipolla e radicchio con il formaggio tagliato a cubetti e 2 cucchiai parmigiano. Riempire il guscio di patate con questo ripieno, disporre in superficie qualche cubetto di formaggio e spolverare col parmigiano rimasto. Cuocere in forno a 180° per altri 15 minuti.

Per renderla ancora più golosa potete aggiungere qualche cubetto di speck o pancetta affumicata, ma anche questa versione vegetariana è molto gustosa.

Uno sformato dai sapori autunnali, perfetto come piatto unico o come secondo vegetariano in una cena tra amici.

2 thoughts on “Quiche in crosta di patate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *