Matrimonio – Preparativi fai da te (parte 1)

Poco più di tre mesi fa io e Lore ci siamo sposati. Pur non avendo mai fatto del matrimonio una delle mie ragioni di vita, è stata sicuramente la scelta migliore che abbia fatto e infatti il 22 luglio scorso è stata una giornata davvero indimenticabile. L’anno che ha preceduto le nozze è stato dedicato ai preparativi; abbiamo deciso di prenderci tutto il tempo che ci serviva affinchè ogni dettaglio fosse come ce lo immaginavamo. Come avevo accennato in questo post, ho curato molti dei dettagli in prima persona, con il prezioso aiuto di validissimi aiutanti – certo, lo sbattimento è maggiore, ma anche la soddisfazione 😉

Non ho seguito un ordine nella realizzazione dei diversi elementi, semplicemente ho iniziato a guardarmi intorno e a farmi un’idea delle cose che preferivo. Ho cercato tante ispirazioni online, Pinterest e Instagram in primis; non è stato troppo difficile capire cosa poteva funzionare e cosa no, per fortuna io e Lorenzo abbiamo gusti molto simili e quindi ci siamo trovati quasi sempre d’accordo senza impazzire troppo!
Le partecipazioni sono nate per caso, una sera io e Francesca (la mia migliore amica) ci siamo messe al pc, abbiamo scelto i font e la gamma di colori e realizzato gli inviti; abbiamo utilizzato Adobe Illustrator, strumento molto valido per questo genere di lavoretti grafici. Ho deciso di fare le partecipazioni quadrate, formato 15×15 cm; una volta pronte, le ho fatte stampare su cartoncino in una tipografia qui a Firenze, mentre le buste grigie le ho aquistate su buste.com. All’interno della busta ho inserito anche un biglietto con le istruzioni per la lista di nozze in agenzia viaggi. Per i menu della cena ho sfruttato la stessa grafica, ottenendo un risultato armonioso.

Per i coni porta riso ho deciso di fare qualcosa di molto semplice, realizzandoli con le pagine di un vecchio libro di mia mamma. Ognuno è costituito da un singolo foglio, che ho arrotolato su sè stesso dandogli la forma di un piccolo cono e fermandolo in fondo con la pinzatrice. Quando si dice massima resa con minima resa! Sono uno dei dettagli che preferisco, li trovo molto eleganti nella loro semplicità.

La cerimonia era all’aperto alle 5 del pomeriggio. Abbiamo acquistato su Amazon questi ventaglini bianchi, che erano appoggiati sulle sedie degli invitati; per fortuna la temperatura era piacevole, ma credo che qualcuno abbia comunque apprezzato.

Un altro dettaglio che amo moltissimo è la scatolina porta fedi. Realizzarla è stato facile: ho acquistato la scatolina (io l’ho comprato in un magazzino di articoli per la casa, credo si trovi anche da OBI o Leroy Merlin, e sicuramente online) e Lore l’ha dipinta con una vernice per il legno; con un pennarello bianco ho scritto le nostre iniziali sul coperchio e le scritte “Mr” e “Mrs” all’interno, mentre mia mamma ha cucito il cuscino.

I dettagli a cui pensare sono tanti, ma credo che la cosa più bella sia che ogni coppia ha la totale libertà di scegliere cosa preferisce, dando forma alle proprie idee.

Vi aspetto nel prossimo post con la seconda parte dei preparativi!

6 thoughts on “Matrimonio – Preparativi fai da te (parte 1)”

  1. Ciao,
    sto trovando molto utili i tuoi post dato che sto iniziando a pensare ai preparativi del mio matrimonio che sarà a settembre 2018.
    Ti chiedo una cosa: sulle buste poi hai scritto a mano i nomi degli invitati?
    Grazie
    Ciao
    Ross

    1. Ciao Ross!
      Sono davvero contenta che i miei post ti siano d’aiuto 🙂
      Sì i nomi li ho scritti a mano con una semplice penna nera. Se hai altre curiosità scrivimi pure!
      Un abbraccio
      Giulia

    1. Grazie mille Ilaria, infatti è proprio questo lo spirito con cui mi sono approcciata ai vari dettagli. Non saranno perfetti, ma sono 100% noi!
      Un abbraccio
      Giulia

  2. Cara Giulia,
    in questa mattina di sole mi sono immersa nei tuoi post con più attenzione rispetto al passato. Leggere del giorno del tuo matrimonio e dei preparativi…mi ha fatta emozionare (oltre a darmi parecchi spunti su un eventuale futuro matrimonio!).

    Ti abbraccio
    Franci

    1. Ciao Franci,
      condividere con voi questi momenti speciali è stato bellissimo. Sono contenta di essere riuscita a trasmetterti un’emozione con le mie parole… ti auguro che arrivi presto il vostro giorno, vedrai che gioia grandissima!

      Un abbraccio forte forte
      Giulia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *