2017, grazie di tutto

Crescendo si acquista sempre maggior consapevolezza del tempo che passa; sogni e obiettivi di vita diventano concreti, tangibili, oggi non posso più pensare “quando sarò grande mi piacerebbe fare questo” perchè effettivamente GRANDE lo sono già. Crescendo il tempo inizia a scorrere più veloce, i mesi si inseguono rapidamente e basta voltarsi un attimo a guardare le foto dell’estate passata che mi ritrovo alla fine dell’anno, facendo un bilancio di quello che è stato e immaginando cosa potrà avere in serbo per me il nuovo anno appena nato.

Ci sono tanti motivi per cui il 2017 resterà sempre un anno da ricordare, e il primo è sicuramente il matrimonio. Come vi ho raccontato in questo post, il matrimonio non è mai stato in cima alla lista dei miei desideri: non ero la bambina che aspettava con ansia il giorno di indossare l’abito bianco, nè la ragazza che sognava una giornata da favola; inoltre, io e Lorenzo siamo andati a convivere presto (io avevo appena compiuto 24 anni) e per noi quello è stato il vero traguardo, una conquista importantissima per la nostra storia. Tuttavia, nell’estate del 2016 ci è venuta voglia di organizzare una grande festa per le nostre famiglie e i nostri amici, e oggi posso dire che è stata una delle scelte migliori che potessimo fare. La prima metà del 2017 l’ho quindi dedicata ai preparativi, sono stati mesi impegnativi ma divertenti e tanto stimolanti (se vi va di ripercorrerli, potete farlo qui e qui). Ma la cosa più sbalorditiva di tutto questo periodo è stato l’affetto che io e Lore abbiamo ricevuto da parte delle nostre famiglie e degli amici:

“Come vanno i preparativi ragazzi?”

“Non vediamo l’ora che arrivi quel giorno…”

“Che emozione vedere due amici di una vita che si sposano!”

Il 22 luglio è arrivato, e mentre osservavo tutte le persone della mia vita riunite e sorridenti intorno a me ho creduto che il cuore mi potesse esplodere per la felicità; poi mi voltavo, vedevo mio marito con la stessa luce di stupore negli occhi, che mi lanciava sguardi emozionati del tipo “ma davvero sta succedendo a noi? è reale tutto questo?“, e ancora una volta ho capito di aver fatto la scelta giusta.

Il 2017 è stato anche l’anno in cui il rapporto di amicizia con la mia migliore amica Francesca è cresciuto e diventato ancora più forte. Ci conosciamo da una vita, siamo due donne diversissime e per questo negli anni abbiamo attraversato momenti di alti e bassi, ma ciò che conta è che adesso abbiamo capito che le nostre affinità sono più importanti delle differenze, e soprattutto che vogliamo e vorremo esserci sempre l’una per l’altra.

Ricorderò l’anno passato anche per aver avuto la possibilità di viaggiare: un mese negli Stati Uniti e il ritorno a Londra dopo quasi 10 anni. Nel 2018 spero di avere la stessa fortuna; in effetti, abbiamo già in programma qualche giorno sulle piste da sci delle Dolomiti, un long weekend in Norvegia nel mese di giugno e dobbiamo ancora progettare le ferie estive…

Nel 2017 la mia passione per la cucina, già grande, è aumentata. Ho inventato e sperimentato tante ricette e imparato a conoscere meglio i miei gusti (ne trovate alcune nella sezione cucina). Quest’anno studierò nuove ricette, preparazioni, ingredienti e spero di organizzare tante cene con gli amici.

Un tema di cui parlo poco, perchè distante da questo mondo, ma molto importante è il mio lavoro: nel 2017 sono arrivate tante soddisfazioni dal punto di vista lavorativo e ho trovato un entusiasmo e una voglia di impegnarmi al 100% che non credevo di avere.

Ad alcuni sembrerà stupido, ma per me hanno significato moltissimo le piccole conquiste arrivate con Instagram prima e con la nascita di “Tulipani a colazione” poi. Quando ho aperto il mio profilo mi guardavo intorno e vedevo donne che trasmettavano impegno e ispirazione, riuscendo a sintetizzare in una foto postata sui social la passione per le cose semplici. Ho iniziato a raccontare la mia vita attraverso le immagini e piano piano sempre più persone hanno accolto il messaggio e sono entrate a far parte della storia; grazie a questo, ho conosciuto tante persone e stretto nuove amicizie bellissime. A ottobre è stato il turno del blog: avere questo piccolo diario online dove appuntare idee, racconti e ricordi in ordine sparso mi stimola a dare sempre il meglio.

Il 2017 è stato ricchissimo: l’anno dei weekend al mare, della creatività, dell’addio al nubilato, delle trasferte di lavoro, dei capelli rosa

Negli anni gli eventi stronzi della vita mi hanno portato a volere fortemente la felicità, e anche il 2017 non è stato da meno; ho imparato a godere delle piccole cose belle di ogni giorno, a cercare emozioni profonde e a non dare mai per scontate le persone a cui tengo.

Di obiettivi, pronostici  e buoni propositi potrei scriverne per ore, ma un’altra cosa che ho imparato nel 2017 è che spesso sono troppo quadrata e difficilmente riesco a uscire dai miei schemi… ho deciso di provarci, per cui chiudo questo post così:

Benvenuto 2018, fai in modo di essere un anno straordinario.

10 thoughts on “2017, grazie di tutto”

  1. Per me che ti seguo da un anno esatto, che “vivo” la tua quotidianità seppur tramite ciò che tu posti, è stato emozionante leggere questo post e ripercorrere questo anno.. ricordo ogni tuo post, i preparativi del matrimonio, le giornate al mare e ad ottobre l’inaugurazione di questo blog.
    Siamo coetanee, ma in te c’è una Donna che riesce a farmi scoprire nuove cose.. e sono sicura non solo a me.
    È bello avere amiche virtuali, sei stata una scoperta cara Giulia!
    Ti auguro un anno ancora più straordinario! 😘

    1. Cara Gioia,
      le tue parole mi sono arrivate dritte al cuore ♥️ spero di meritare l’affetto e la stima che mi date ogni giorno!
      Auguro anche a te il meglio per questo 2018!
      Giulia

  2. Ciao Giulia! È stato bello ripercorrere l’anno attraverso le tue parole… sicuramente per te il 2017 è stato un anno speciale e ti auguro che questo 2018 possa esserlo ancora di più! 😊
    Un bacione!

    1. Cara Ilaria,
      il 2017 sarà un anno difficile da battere, ma ce la metterò tutta!
      Un bacione e grazie per essere sempre così carina 😘
      Giulia

  3. È da un po’ di tempo che ti seguo su instagram e solo da poco anche sul blog..
    Adoro il tuo stile e il modo che hai di saper utilizzare cose piccole e semplici per ottenere grandissimi risultati.
    Le foto e gli articoli che posti sono sempre piacevolissimi da vedere e leggere e mi trasmettono sempre un grande senso di serenità.
    Continua così Giulia ! E Grazie ♥

    1. Grazie a te Annalisa per apprezzare quello che faccio e spingermi così a dare sempre di più… sei dolcissima!
      Il mondo e la vita sono talmente complessi che a volte sono le cose più semplici ciò di cui abbiamo bisogno ♥️
      Un abbraccio
      Giulia

  4. Ciao Giulia!! Leggo sempre con molto piacere il tuo blog da quando è nato e devo dire che scrivi veramente bene!! Adoro la sezione cucina, ho fatto tante tue ricette,una più deliziosa dell’altra!! Ormai su instagram ti seguo da un anno e si vede in tutto quello che posti che ci metti tanta passione e amore! Ti auguro il meglio da questo 2018!!💕

    1. Cara Giulia, sono felice di sapere che hai provato e apprezzato le mie ricette, in fondo è proprio questo lo spirito con cui scrivo!
      Qualora ti venga voglia di scrivermi e scambiare due chiacchiere sei la benvenuta 😘 e buon 2018 a te!
      Giulia

  5. Ho scoperto da poco la tua pagina Instagram e questo è il primo post che leggo qui sul blog! Scrivi davvero bene e continuerò a seguirti con piacere. Anche se in ritardo, ti auguro un 2018 pieno di momenti felici!

    1. Cara Elisa,
      grazie mille per il tuo commento! E ti ringrazio anche per l’augurio, che accetto comunque volentieri e ricambio 🙂
      Giulia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *