Torta salata integrale con zucchine, feta e menta fresca

Ode alla frutta e verdura di stagione. Negli ultimi anni ho imparato ad apprezzare la stagionalità degli ingredienti, rispettando il corso naturale della natura e ciò che ogni mese ci regala. Nonostante si trovino praticamente tutto l’anno, durante i mesi invernali non acquisto mai le zucchine; ma quando arriva la primavera, non passa spesa settimanale senza che ne faccia scorta. Il loro gusto neutro le rende versatili: in questa ricetta le ho usate come farcitura per una torta salata, che ho preparato come piatto unico per cena. Invece di usare la pasta sfoglia pronta industriale, ho preparato una pasta tirata integrale fatta in casa: ci vogliono appena 5 minuti e si evitano tanti grassi inutili e di scarsa qualità. Utilizzando questa pasta, la torta salata diventa un piatto sano e bilanciato, e non un vizio da relegare a feste e aperitivi.

Ingredienti (per 2 persone)
Per la pasta:
150 gr di farina integrale
80 ml di acqua
1 cucchiaio di olio
1 pizzico di sale

Per la farcitura:
2-3 zucchine chiare
1 cipollotto
100 gr di feta (io ho usato quella light)
100 gr di ricotta
1 uovo
1 rametto di menta fresca
qb mandorle a lamelle
qb olio EVO
qb sale e pepe

Per preparare la pasta, mescolare tuttli gli ingredienti nel robot da cucina a velocità media; dopo circa 30 secondi, l’impasto si addenserà formando una palla. In alternativa, mescolare tutti gli ingredienti ed impastare a mano. Una volta formata la palla, spennellare con pochissimo olio, coprire con la pellicola trasparente e far riposare in frigorifero.

Per il ripieno, soffriggere il cipollotto con un filo d’olio, poi unire le zucchine tagliate finemente. Aggiungere mezzo bicchiere d’acqua, le foglie di menta e aggiustare di sale (poco, la feta darà molta sapidità) e pepe. Cuocere per 10 minuti, poi far raffreddare. Nel frattempo, tagliare le feta a cubetti e unire alla ricotta.

Trascorsa una mezzoretta, stendere la pasta con il mattarello tra due fogli di carta forno, in modo che non si attacchi. Adagiare poi la pasta stesa in una teglia da forno, mantenendo sotto uno dei due fogli di carta, e bucherellare con una forchetta. Unire le zucchine ai formaggi, quindi aggiungere l’uovo e amalgamare bene. Farcire con il ripieno e completare la superficie con qualche fogliolina di menta e una manciata di mandorle a lamelle. Cuocere in forno caldo a 180° per 30-40 minuti. Lasciar raffreddare e poi servire.

Sono rimasta davvero sorpresa dal gusto: il sapore deciso della feta si bilancia perfettamente con la dolcezza delle zucchine, e la freschezza della menta unisce i sapori alla grande. Come tutte le ricette che vi propongo, anche questa torta salata si presta a tantissime varianti. Io ho già  provato a sostituire le zucchine con i piselli, e il risultato è stato altrettanto ottimo; chi non ama il sapore deciso della feta e desidera ottenere un gusto più delicato, può sostituirla con del primosale.

4 thoughts on “Torta salata integrale con zucchine, feta e menta fresca”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *