Plumcake leggero al cacao e spezie

So che stiamo per entrare in un periodo mangereccio in cui ci saranno infinite occasioni per mangiare tanto, dolci compresi… ma vi assicuro che la ricetta di oggi, nonostante sia dolce, è davvero leggera e (quasi) senza sensi di colpa. Si tratta di un plumcake leggero ma molto saporito, inventato per caso in un freddo sabato pomeriggio di inizio dicembre. L’idea mi è venuta grazie ad Elena, che per il nostro quarto appuntamento in collaborazione mi ha proposto di parlare di questi tre ingredienti: cacao, cannella e zenzero. Un dolce perfetto per la colazione, ma anche per la merenda perchè non rimane pesante. Veloce da preparare, non eccessivamente dolce, soffice e profumato… vi ho convinti a provarlo?

Ingredienti per uno stampo da plumcake classico

170 gr di farina di tipo 1
100 gr di zucchero di canna
100 gr di albume (0 3 albumi)
80 ml di olio di semi
150 ml di acqua
20 gr di cacao amaro
1 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
1 bustina di lievito per dolci
qb gocce di cioccolato
qb zucchero a velo

Montare gli albumi a neve. Nel frattempo, setacciare farina, cacao, spezie e lievito in una ciotola; a parte in un’altra ciotola mescolare lo zucchero con l’acqua e olio. Unire il composto liquido a quello secco, amalgamando con una frusta per evitare che si formino grumi. Unire gli albumi montati incorporandoli delicatamente con una spatola e infine aggiungere le gocce di cioccolato.

Cuocere in forno caldo a 180° per 40 minuti. Far raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

Un plumcake che si prepara in pochissimi minuti e che al mattino regala una grande soddisfazione. Potete variare le dosi delle spezie in base al vostro gusto personale; io le amo molto e quindi sono stata generosa. Se rifate questa ricetta e postate la foto su IG, ricordatevi di taggarmi perchè sono curiosissima di vedere le vostre versioni.

Ci sono cibi che fanno bene allo spirito, oltre che al nostro corpo, e cacao cannella e zenzero per me rientrano assolutamente tra questi. Correte a scoprire di più su questi tre alimenti favolosi nell’articolo di Elena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *