Finocchi gratinati senza besciamella

I finocchi sono tra gli ortaggi che preferisco, e se d’estate li divoro crudi in insalata, durante l’inverno li consumo spesso cotti. Ammetto che mi piacciono anche semplicemente lessati, ma quando ho voglia di qualcosa di goloso preparo sempre questa ricetta, che risulta leggera dato che non prevede la besciamella. Più che un contorno si tratta di un secondo piatto vegetariano, perfetto anche da portare ad una cena tra amici per cambiare rispetto alle solite torte salate!

Ingredienti (per 4 persone)
2 finocchi
200 gr di ricotta vaccina
20 gr parmigiano grattugiato
qb noce moscata, pepe e sale

Pulire e tagliare i finocchi a spicchi, quindi cuocere a vapore; io ho utilizzato una vaporiera elettrica, ma qualsiasi metodo va benissimo. Una volta cotti, mescolare con la ricotta, un cucchiaio di parmigiano, noce moscata, sale e pepe. Disporre in una pirofila da forno, spolverare in superficie con noce moscata, pepe e parmigiano e cuocere a 180° per circa 15 minuti; prima di sfornare, passare un minuto con la funzione grill per formare una golosissima crosticina. Per ottenere una gratinatura ancora più croccante, potete aggiungere un po’ di pan grattato.

Se non volete utilizzare il forno, questa ricetta è perfetta anche per il microonde; potete seguire lo stesso procedimento e poi cuocere per qualche minuto nel microonde utilizzando la funzione combinata cottura-grill, in questo modo dimezzerete i tempi e il risultato sarà altrettanto buono!

La collaborazione con Elena prosegue! Come vi avevo annunciato, in ogni appuntamento scegliamo un ingrediente per scoprirne insieme proprietà nutritive e usi creativi in cucina; correte a leggere il suo articolo dedicato al finocchio.

Questo piatto è uno dei must delle mie cene autunnali, uno dei miei comfort food per eccellenza. Se amate le verdure gratinate, provate questa variante senza besciamella perchè il gusto vi stupirà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *